Supercoppa Futsal. Tre Fiori ancora campione, è il quinto titolo consecutivo

standard

Supercoppa Futsal. Tre Fiori ancora campione, è il quinto titolo consecutivo

La prima edizione della Supercoppa Sammarinese di Futsal ha visto ancora una volta vincere i nostri ragazzi. La squadra di mister Massimiliano Spada si è imposta per 3-1 contro il Murata. La formazione bianconera è arrivata in finale grazie alla vittoria per 5-1 contro il Tre Penne, vista la dissoluzione del San Giovanni, finalista due volte lo scorso hanno e non iscrittosi alla stagione 2017/2018.

Il Murata, degli ex Busignani e Protti, ha dato filo da torcere ai campioni di San Marino. Dopo alcuni minuti di equilibrio però è la squadra gialloblu a sbloccare l’incontro, verticalizzazione di Andrea Ercolani e deviazione vincente in rete di Andrea Muscioni. La squadra di Pier Francesco Capriotti accusa il colpo e subisce poco dopo il gol del 2-0, contropiede magistrale di Matteo Michelotti finalizzato in rete da Matteo Sammarini. Dopo il doppio svantaggio il Murata cerca di rientrare in partita, Busignani e Bucci vanno più volte vicini al gol ma i primi trenta minuti si chiudono sul 2-0.

La sosta sembra far bene alla squadra bianconera infatti il gol arriva quando sono passati appena trenta secondi dall’inizio del secondo tempo. Tiro cross di Bucci sul primo palo trova l’involontaria deviazione di Muscioni portando il risultato sul 2-1. È più Murata che Tre Fiori nella prima parte del secondo tempo, palla gol clamorosa per il pareggio sui piedi di Paoletti che davanti a Bollini non riesce a trovare la porta. La Regola d’oro del calcio e del futsal però è sempre la stessa: gol sbagliato, gol subito. È il Tre Fiori infatti che trova la rete che chiude la partita e ha segnare è lui, Michele Longoni, l’uomo dai gol pesanti che ha deciso anche l’ultima finale di campionato contro il San Giovanni. Negli ultimi minuti il clima si innervosisce e ne fa le spese Nicola Albani che viene espulso per un duro intervento ai danni di Michelotti.

La finale, come accade da due anni a questa parte, finisce con il Tre Fiori Futsal campione, prima Supercoppa di Futsal in bacheca e un chiaro messaggio alle avversarie: anche quest’anno siamo affamati di vittorie!

Presentazione ufficiale Tre Fiori Calcio e Tre Fiori Futsal

A poche settimane dall’inizio della stagione, il Tre Fiori si mostra ufficialmente. Domenica sera all’Asset Beach Planet di Serravalle, giocatori e staff gialloblu si sono ritrovati per raccontare le loro impressioni per l’anno calcistico 2017-18. Lo staff dirigenziale è rimasto invariato per consolidarsi ed avere basi solide da cui ripartire: il presidente Marino Casali, il vice Mauro Amici, il tesoriere Enzo Conti, il direttore sportivo Aster Casali e i “nuovi” arrivati della scorsa stagione; il direttore generale Giacomo Benedettini, il responsabile settore giovanile Nicola Canarezza il responsabile futsal Sandro Della Valle e il Ds Futsal Matteo Canini.

A guidare la squadra sarà il nuovo tecnico sammarinese Matteo Cecchetti che rispondendo a qualche domanda nel corso della serata ci ha trasmesso la sua voglia di vincere e quanto creda nel gruppo per raggiungere determinati obbiettivi: “A questa squadra voglio trasmettere da subito la giusta alchimia, voglio creare un bello spogliatoio perché per vincere serve un gruppo unito”. Assieme a mister Cecchetti, seduti in panchina ci saranno il preparatore dei portieri Montanari Gianluca e il fisioterapista e preparatore atletico Giorgetti Maurizio.

Per quanto riguarda i giocatori, il ds Casali ha lavorato molto questa estate cercando sia in Repubblica che in Italia. Sono arrivati giocatori con un grosso bagaglio di esperienza insieme ad alcuni giovani di grandi prospettive per rafforzare e rendere una rosa già ampliamente competitiva ancora più forte.

Il primo rinforzo è arrivato tra i pali: Fabio Gentilini portiere classe ’84 di grande esperienza che viene da una stagione in eccellenza alla Marignanese . In difesa sono arrivati Guido Ghetti e il sammarinese Michele Rossi, a centrocampo Pasolini Davide e Marconi Edoardo entrambi con già sulle spalle esperienze nel campionato sammarinese. Per finire, nel reparto offensivo, il giovane sammarinese Marco De Angelis e Marco Bernacci attaccante classe ’83 con oltre 80 gol tra serie D, C, B e A in cui ha vestito le maglie di Bologna e Torino.

Se la prima squadra tenterà di raggiungere l’Europa il prossimo anno c’è un “ramo” del Tre Fiori che ci approderà tra poche settimane, per la seconda volta consecutiva, il Tre Fiori Futsal. Il responsabile del settore Matteo Canini ci ha parlato delle sue sensazioni: “Abbiamo raggiunto risultati incredibili negli ultimi anni, veniamo da due double consecutivi (vittoria di campionato e coppa sammarinese) e tra poche settimane voleremo in Svezia per affrontare il girone di qualificazione della Futsal Champions Cup. L’Europa è un’emozione unica, sono molto orgoglioso della squadra e dei nuovi acquisti. Per la prossima stagione la sfida sarà ripetersi e migliorarsi”.